Tragedia sulla SS94 dir a Vietri di Potenza. Muro Lucano piange la morte del piccolo Simone Lombardi



































Una giovanissima vita spezzata, una famiglia distrutta, una comunità che si è stretta attorno al dolore dei familiari per una tragedia che ha colpito tutti.

Sono ore di tristezza per la comunità di Muro Lucano che piange la morte di Simone Lombardi, di 3 anni e mezzo, che ha perso la vita ieri a Vietri di Potenza a seguito di un terribile incidente stradale verificatosi sulla ex “Strada Statale 94 ter” in contrada Tusciano.

Era a bordo di una Peugeout 207 insieme ai genitori, Antonio Lombardi, 40enne, operaio metalmeccanico e Brigida Fezzuoglio, 35enne, insegnante in una scuola materna. L’auto, per cause ancora in fase di accertamento, è finita fuori strada ed è andata a  sbattere proprio nel punto dove inizia il guardrail.







Quest’ultimo ha sfondato l’auto attraversandola ed uscendo fuori per qualche metro. Nell’impatto,il piccolo Simone non ce l’ha fatta e i genitori sono rimasti feriti gravemente.

Da sei anni legati in matrimonio, Antonio e Brigida si erano sposati in un locale distante solo un centinaio di metri dal luogo dell’incidente.

È morto un nostro figlio e tutta Muro Lucano piange. Ci stringiamo – ha dichiarato il sindaco Giovanni Setaroal dolore della famiglia, proclameremo il lutto cittadino. Un forte abbraccio agli amici Brigida ed Antonio”.

Sulla donna è stato effettuato un tentativo per reimpiantare il braccio ma bisognerà attendere ancora qualche giorno mentre il marito ha subìto diverse fratture. Entrambi sono ricoverati all’ospedale “San Carlo” di Potenza mentre il corpo del piccolo resta a disposizione del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Potenza.

– Claudio Buono –


  • Articolo correlato:

10/08/2019 –Tragico schianto sulla SS94 dir a Vietri di Potenza. Perde la vita un bambino,genitori gravemente feriti



































Un commento

  1. Riposa in pace piccolo angelo ,non ci sono parole un abbraccio con il cuore ai genitori.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*