Auto contromano sull’A2 del Mediterraneo. Effettuata l’autopsia sulla salma di Giovanni De Rosa

































E’ stato effettuato questa mattina presso l’ospedale “Luigi Curto” di Polla l’esame autoptico sulla salma di Giovanni De Rosa, l’80enne di Scafati vittima di un incidente stradale avvenuto venerdì sull’autostrada A2 del Mediterraneo all’altezza di Sala Consilina.

De Rosa alla guida della sua Fiat Punto ha imboccato l’autostrada contromano, allo svincolo di Atena Lucana, e si è scontrato con una cisterna e un’Audi con a bordo una famiglia di Seminara, in provincia di Reggio Calabria. Dall’autopsia effettuata oggi risulta che l’80enne non stesse guidando in stato di alterazione psicofisica dovuto ad alcool o sostanze stupefacenti. La salma è stata quindi liberata e restituita ai familiari per le esequie.

Resta ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione del nosocomio pollese la donna a bordo dell’Audi, mentre non desterebbero particolare preoccupazione le condizioni degli altri componenti della famiglia.








Uno dei tre bambini è stato trasferito all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania a causa della rottura del setto nasale mentre il padre e altri due figli sono ricoverati al “Luigi Curto”.

– Annamaria Lotierzo –


  • Articoli correlati:  

07/04/2019 – Auto contromano sull’A2 del Mediterraneo. Ricoverata in Rianimazione a Polla la donna di Seminara 

05/04/2019 – Tragico incidente in A2 a Sala Consilina. Auto contromano, perde la vita un uomo





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*