Terremoto politico a Polla dove l’assessore con delega all’Istruzione e alle Pari Opportunità Teresa Pascale si è clamorosamente dimessa dall’Amministrazione guidata dal sindaco Rocco Giuliano.

Le dimissioni sono state supportate da una missiva protocollata al Comune di Polla e indirizzata al sindaco Giuliano dove si annuncia l’uscita non solo dalla Giunta ma anche dal Consiglio comunale.

Inutile negare le incompatibilità all’interno del gruppo – ha dichiarato la Pascale ad Ondanews – e che durano da circa 3 mesi. Non sono solo una quota rosa ma anche una mente pensante”.

Un attacco al vetriolo quello della Pascale: “E’ venuta meno l’unione del gruppo a causa di subdole intromissioni mai corrette dal sindaco Giuliano – attacca – Il programma degli scorsi anni è stato portato avanti in armonia ma ora è inutile negare le incompatibilità”.

“Sono delusa – conclude Teresa Pascale – lascio con grande rammarico soprattutto pensando ai tanti cittadini che mi hanno votata e supportata”.

La Pascale, occorre ricordare, era stata eletta nel giugno 2018 per il secondo mandato consecutivo nella lista “Pollesi per Polla”.

– Claudia Monaco –

 

Un commento

  1. Massimo Del Pezzo says:

    Sarebbe opportuno ,oltre che giusto e leale verso il popolo pollese,che la Dottoressa Pascale spiegasse quali sono ‘le subdole sottomissioni’ e in che modo hanno agito. Questo è un paese allo sbaraglio,ci aiuti a capire Dottoressa.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*