terremoto1Sono stati pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania numero 71 del 31 ottobre (sezione Decreti dirigenziali – Dipartimento 53 delle Politiche Territoriali – D.G. 8 Direzione Generale per i lavori pubblici e la protezione civile) dei bandi pubblici per una cifra che si aggira intorno ai 25 milioni e 600mila euro destinati alla prevenzione sismica e alla messa in sicurezza del territorio.

Le tipologie di interventi previsti sono tre e riguardano le fasi più importanti: microzonazione sismica, miglioramento, demolizione o ricostruzione di edifici e rafforzamento locale.

I finanziamenti sono destinati ai Comuni che, successivamente, per quanto riguarda la messa in sicurezza degli edifici privati, pubblicheranno a loro volta bandi pubblici.

Le risorse saranno così strutturate:

  • 1,3 milioni di euro per la microzonazione sismica;
  • 3,6 milioni di euro per gli edifici privati;
  • 20,7 milioni di euro per la messa in sicurezza degli edifici pubblici strategici di proprietà comunale, rilevanti ai fini di protezione civile.

La stesura della graduatoria sarà redatta alla luce delle domande pervenute ed andrà a scorrimento. Sarà tenuta in considerazione anche per l’attribuzione di ulteriori risorse, in arrivo dal Dipartimento per questi stessi obiettivi, pari a 19 milioni di euro.

– Paola Federico –


 

2 Commenti

  1. pensiamoallecosenecessarie says:

    Ah. Il governo renzi ha messo 97 milioni a garanzia di un torneo di tennis. ..ma rivotateli…#IOVOTONO

  2. pensiamoallecosenecessarie says:

    Con questa miseria di cifra vorrebbero fare prevenzione?considerando interventi minimi riescono a mettere in sicurezza 100 edifici privati.mah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.