Parte nel migliore dei modi per lo Sporting Sala Consilina il ciclo delle tre gare con le big del girone di serie C1.

La prima contro il Massa Vesuvio in terra partenopea va in archivio con una convincente vittoria (4-8) che evidenzia la forza di un team costruito per vincere.

Il successo a leggere il risultato finale potrebbe sembrare che i ragazzi di Foletto abbiano compiuto una passeggiata. Così, però, non è stato: la prima frazione si è chiusa in perfetto equilibrio con le squadre rientrate negli spogliatoi sul punteggio di 3-3. Per lo Sporting hanno segnato Isoldi, Cantieri e Bellaver.










L’allungo decisivo nella ripresa è arrivato quando lo Sporting Sala Consilina ha preso il largo con le griffe di Trezza, Zago, Vavà. A mettere il sigillo è stato il solito portiere bomber Gallon che ha imposto e consolidato in modo convincente la leadership del campionato.

Soddisfatto il co-presidente Giuseppe Detta, il quale ha evidenziato l’importanza di questa vittoria perché ottenuta in condizioni non ottimali:“E’ stato un bel successo ottenuto soffrendo e non poco. La squadra veniva da una settimana difficile in quanto quasi tutti sono stati interessati da un virus che ha finito per debilitare il gruppo. Le sedute di allenamento sono state svolte a scartamento ridotto e per questo rivolgo un plauso a tutti. Pur dinanzi a queste problematiche hanno giocato con grande determinazione portando a casa una vittoria davvero importante che ci fa mettere un’altra tessera nel mosaico che deve condurci alla promozione”.

Intanto tra i tifosi cresce l’attesa per l’arrivo dell’ultimo innesto l’universale Teles Michelon che sarà con i nuovi compagni nel primo allenamento in programma lunedì 20 gennaio al Palazingaro. Poi testa al secondo big match con il Terzigno in tabellone sabato 25 gennaio.

– Redazione sportiva –





















Un commento

  1. Complimenti alla squadra per il cammino condotto finora.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*