Si è tenuto questa mattina presso l‘Istituto Tecnico per il Turismo di Montesano Scalo il convegno “Stili di vita e prevenzione oncologica”.

L’incontro è stato sostenuto e organizzato dal Centro Studi “Pietro Laveglia”, dalla “Fondazione con il sud”, dalla Regione Campania, dall’Università degli Studi di Salerno e dall’Associazione Culturale “Luigi Pica”.

La mattinata ha visto la presenza di relatori di grande spessore che hanno offerto un momento di alta formazione per gli studenti oltre alla possibilità di testimonianze e spunti di riflessione.

Presenti la professoressa Cristina Stellato, docente dell’Università degli Studi di Salerno, che ha relazionato su “#fumarefapeggio: c’è di meglio del fumo per restare senza fiato”, la dottoressa Jessica Dal Col, responsabile scientifico del progetto che ha trattato il tema “Tu la conosci Maria Giovanna? Tutto quello che c’è da sapere sulla Cannabis”, il dottore Riccardo Marmo, referente screening cancro colo-rettale dell’ASL Salerno, il dottore Stefano Gallo che ha relazionato su “Stili di vita e alimentazione corretta” e il dottore Luca Tenaglia che ha concluso con una relazione su “Sport e Salute”.

All’incontro hanno preso parte, tra gli altri, la Dirigente Scolastica Antonietta Cantillo, il Sindaco di Montesano Giuseppe Rinaldi, il consigliere delegato all’Istruzione Marzia Manilia e il professore Carmine Carlone, presidente del Centro Studi “Laveglia”.

L’iniziativa rientra nell’ambito di una rete per il supporto e la sensibilizzazione verso la società e di difesa della qualità della vita.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*