Sono stati attimi di vero e proprio terrore quelli vissuti questo pomeriggio lungo l’autostrada A2 del Mediterraneo da un giovane di Teggiano protagonista di un episodio che, iniziato come una brutta disavventura, ha fortunatamente avuto un lieto fine.

Il giovane teggianese si trovava in auto in viaggio verso Napoli accompagnato da un autista quando, nei pressi della galleria “Seminario” poco prima dello svincolo per entrare a Salerno, si è accorto che la Smart che viaggiava davanti ha iniziato a sprigionare delle scintille dal lato posteriore. Il teggianese ha così chiesto al suo autista di lampeggiare e far capire all’automobilista alla guida della piccola city car di essere in avaria. Quest’ultimo non ha capito il segnale proveniente dall’auto dietro che, a sua volta, lo ha sorpassato facendogli cenno di accostare.

Il conducente della Smart ha seguito il consiglio e, dopo essere sceso su una piazzola di sosta, ha visto letteralmente andare in fiamme la sua auto. 

Inizialmente non sapevamo come fare per far capire al ragazzo nella Smart che la sua auto fosse in avaria – racconta il giovane di Teggiano che ha salvato la vita all’ignaro automobilista – poi quando lo abbiamo sorpassato e si è fermato sulla piazzola ed è sceso, inizialmente ha pensato che volessimo derubarlo. Soltanto quando la Smart è andata in fiamme ha capito che i nostri cenni erano diretti a metterlo in salvo“.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e la Polizia Stradale. Fortunatamente il ragazzo alla guida dell’auto bruciata non è rimasto ferito e il provvidenziale intervento del giovane valdianese ha permesso che il brutto episodio non si trasformasse in tragedia.

– Chiara Di Miele –

 


Un commento

  1. Bravo al mio paesano.Si vede che sei un ragazzo con gli occhi aperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano