E’ stato inaugurato ieri mattina, in località Caiazzano di Sassano, il parco giochi intitolato a “Papa Giovanni Paolo II“. Alla presenza delle associazioni del posto, della stampa, ma soprattutto delle famiglie con tanti bambini animati dalla voglia di divertirsi all’aria aperta, il sindaco Tommaso Pellegrino e l’intera Amministrazione Comunale, con la benedizione del parroco don Bernardino Abbadessa, hanno tagliato il nastro del quinto spazio sul territorio comunale dedicato ai più piccoli e al loro tempo libero.

Un parco che si fregia di un’intitolazione importante, quella a Karol Wojtyla, che contraddistinse il suo pontificato con la sensibilità d’animo di chi si avvicina con dolcezza ai bambini e pensa al bene della famiglia, dandole estrema priorità. “Giovanni Paolo II definiva i bambini il ‘futuro della società’ – ha spiegato Gaetano Spano, consigliere che ha appoggiato il progetto del nuovo parco – ed è innanzitutto per questa forte attenzione all’infanzia che abbiamo intitolato questo spazio proprio a Papa Wojtyla“.

Laddove ci sono parco giochi c’è una grande sensibilità nei confronti delle famiglie e dei bambini – ha detto il sindaco Pellegrino – sono spazi in cui si socializza e in cui si può passare qualche ora in serenità, perchè i nostri parchi sono tra quelli che rispettano tutte le norme di sicurezza e questo è un dato importante per le mamme e i papà“.

Ha fatto invece appello al senso civico di tutti don Bernardino Abbadessa, chiarendo che “il parco giochi è pubblico, è di tutti, ma non vuol dire che non appartiene a nessuno e che quindi possiamo distruggerlo. Dobbiamo imparare a custodire ciò che è nostro, sentirci non padroni, ma proprietari e Giovanni Paolo II ci ha educati proprio a sentire la Chiesa come nostra casa“.

– Chiara Di Miele –


 

Un commento

  1. Mi auguro che l’erba NON sia sintetica(non si riesce a capirlo dalle foto) e che ci sia anche un buon numero di ALBERI, altrimenti che VERDE pubblico è? Solo il colore?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*