Immagine di repertorio

Un carabiniere fuori servizio ha salvato un uomo che rischiava di annegare a Castellabate.

Mario Bisignano, appuntato del Nolano ha notato un bagnante che si trovava a bordo di un canotto gonfiabile e che si è ribaltato probabilmente in seguito ad un malore.

Il malcapitato è rimasto bloccato a testa in giù ed il carabiniere si è subito tuffato in acqua per riportandolo a riva. In seguito ha praticato le operazioni di primo soccorso riuscendo a fargli espellere l’acqua ingerita.




Sul posto sono poi intervenuti i sanitari del 118 per le cure del caso.

– Claudia Monaco –

Un commento

  1. Pasquale says:

    Non ci sono parole di elogio per un gesto come questo. Complimenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*