Grave incidente stradale all’alba di oggi nella frazione Trinità di Sala Consilina.

Per cause in corso di accertamento una Peugeot 2008, con a bordo Mario Monaco, 23enne di Buonabitacolo, e due ragazze, una 28enne di Padula e una di Casalbuono, e un furgone guidato da un uomo di Sassano si sono violentemente scontrati. Nel tragico impatto ha perso la vita il ragazzo alla guida dell’auto.

I sanitari del 118 hanno invece soccorso le altre persone coinvolte nello scontro. Le due ragazze sono in gravi condizioni e sono state trasportate all’ospedale “Luigi Curto” di Polla.

Sul posto, per i rilievi del caso, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, gli agenti della locale Sottosezione di Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina e del Distaccamento di Policastro Bussentino.

Attonita la comunità di Buonabitacolo e il sindaco Giancarlo Guercio che, attraverso Fb, ha lasciato un ultimo saluto al giovane concittadino. “Caro Mario, – scrive – avevamo rimandato l’aperitivo a una prossima occasione e oggi mi fai portare questo scrupolo. Ci hai dato questa notizia stamattina. Te ne vai così, con un brutto incidente che tronca la tua gioviale esistenza. Un altro colpo, durissimo colpo per tutta la comunità di Buonabitacolo. Un colpo durissimo, difficile da accettare per la tua famiglia, per i tuoi tanti amici. Siamo tutti attoniti e senza parole“.

Successivamente la 28enne di Padula rimasta gravemente ferita è stata trasferita in eliambulanza all’ospedale “Ruggi” di Salerno. La salma del giovane Mario Monaco resta invece a disposizione dell’Autorità Giudiziaria nell’obitorio del “Curto”.

– Chiara Di Miele –

 

3 Commenti

  1. Tonino B. says:

    Un’autovettura nuova con tutti i moderni accessori di sicurezza non è riuscita ad assorbire il tremendo urto, quando si accanisce la sfortuna purtroppo non c’è tecnologia che tenga. Condoglianze ai genitori che ben conosco, gente splendida e gran lavoratori.

  2. Morrone Giovanni Battista says:

    Non dimentichiamo questi giovani lovoratori, che per pochi euro sono costretti a fare lavori stressanti.

  3. Concetta Di Sarli says:

    Difronte a simoli tragedie le parole muoiono in gola , non bastano le parole del mondo a commentare. Un dolore atroce . Un pensiero alle famiglie . Che Dio accolga questo giovane angelo tra le schiere celesti. Coccolato dalla beata Vergine. Una preghiera per le ragazze.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*