In vista del referendum costituzionale previsto per novembre gli attivisti del Movimento 5 Stelle iscritti ai meetup Amici di Beppe Grillo Attivisti Sala Consilina e Amici di Beppe Grillo Tanagro, Alto e Medio Sele allestiranno dei gazebo informativi sulle ragioni del NO  a Sala Consilina, Polla e Pertosa, a partire dagli inizi di settembre fino alla data in cui si voterà.

Scopo degli incontri, che vedranno anche la partecipazione dei portavoce di Camera e Senato nonché dei consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, – spiegano gli organizzatori – è quello di informare e sensibilizzare i cittadini su una riforma che non rende più efficiente e snella la macchina dello Stato, ma al contrario, rende più complicato il meccanismo di formazione delle leggi, penalizza i territori più periferici togliendo valore agli enti locali limitando di fatto la partecipazione democratica dei cittadini“.

Meno democrazia e meno efficienza è la posta in gioco di questa riforma – continuano – e noi attivisti del Movimento 5 Stelle vogliamo insistere attraverso informazione e iniziative per contestarla, entrando nel merito delle questioni e spiegando nel concreto perché la riteniamo profondamente sbagliata, e per liberare i cittadini dalla pressione di una scelta fra una riforma sbagliata e nessuna riforma. L’ultima parola quindi spetterà ai cittadini liberi ed informati che dovranno esprimersi sulla validità delle riforme che modificano e stravolgono molti articoli della Costituzione, modifiche che porteranno a conseguenze caotiche e che peggioreranno la qualità delle nostre istituzioni, facendo un pessimo servizio alla democrazia e alla partecipazione popolare“.

Il programma degli appuntamenti con le iniziative sarà disponibile da inizio settembre sulle pagine Facebook dei gruppi Amici di Beppe Grillo Attivisti Sala Consilina e Amici di Beppe Grillo Tanagro, Alto e Medio Sele.

– Chiara Di Miele –


 

3 Commenti

  1. pasquale says:

    No la faremo scrivere a te
    Avete rovinato l’Italia e ancora non vi basta

    • Vagabondo says:

      E voi state completando le rovine, con l’ignoranza che vi distingue, con l’incapacità che vi caratterizza, con l’approssimazione che vi qualifica. Ma non ve lo permetteremo, siatene certi, non ve lo consentiremo.

  2. Vagabondo says:

    Si può essere contro per motivi di parte, per mera posizione politica, per l’errore di Renzi di “personalizzazione” il referendum, ma dire che la revisione “rende più complicato il meccanismo di formazione delle leggi, penalizza i territori più periferici togliendo valore agli enti locali limitando di fatto la partecipazione democratica dei cittadini“ è un’autentica fanfaronata. Più che innovatori, i grillini si dimostrano nemici della modernità, improvvisatori della politica, sprovveduti e ignoranti, comparse nelle mani di capocomico. Una sola domanda: dopo la bocciatura, la revisione costituzionale la riscriverete voi? Suvvia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*