Anzichè rubare e fare danni, chiedete e vi sarà dato“. E’ questo in buona sostanza il messaggio di un piccolo imprenditore di Potenza, Marcello Marchetto, impegnato con la sua attività nel campo della ristorazione.

Il suo locale, infatti, situato all’ingresso della città nei pressi del Terminal Bus, ha subito un tentativo di furto, ma i ladri, nella notte tra mercoledì e giovedì, non sono riusciti a portare via nulla. Ieri mattina l’uomo, impegnato da giorni con il suo personale nell’attività di preparazione dei pasti per le consegne a domicilio e per l’asporto, ha fatto la scoperta.

Ignoti sono riusciti ad entrare nel locale attraverso la porta principale, rompendo il maniglione. L’attività ha subito anche alcuni danni. Ma i ladri, una volta all’interno, si sono resi conto di alcune telecamere e sono fuggiti via, senza rubare nulla e creare altri danni.

Vorrei dire a chi ha tentato di entrare nella mia attività che in primis ci sono le telecamere – afferma l’imprenditore –. Poi, siamo già disperati per la situazione di emergenza che stiamo vivendo. Inoltre, vorrei lanciare un appello a chi compie questi reati. Sono e siamo a disposizione come attività ad aiutarvi. Basta chiedere, vi doniamo ciò che possiamo, senza ulteriori danni“.

Marchetto, con la sua attività, ha già fatto numerose donazioni di beni di prima necessità alle persone bisognose durante l’emergenza sanitaria.

– Claudio Buono –

Un commento

  1. “siamo a disposizione come attività ad aiutarvi.”
    per quanto animato da buoni propositi e misericordia, il proprietario del locale vive in un mondo utopico tutto suo. non sa che esistono persone che fanno i ladri di mestiere? secondo lui queste persone hanno bisogno o vogliono essere aiutate?
    ma dove vive?
    assurdo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*