Polla: le Autolinee Curcio inaugurano due autobus con pedana per le persone con difficoltà di movimento



































Si è svolta ieri pomeriggio, presso la sede delle Autolinee Curcio di Polla, la presentazione del progetto “BUS PER TUTTI. Muoversi Facilmente” con l’inaugurazione di due “Neoplan Tournliner”.

I mezzi di trasporto utilizzati per i viaggi turistici e per le linee di lungo raggio sono dotati di pedana d’accesso per poter ospitare a bordo persone con disabilità e difficoltà di movimento.








Questa iniziativa non basta – sottolinea Giuseppe Curcio, rappresentante delle Autolinee Curcio – Abbiamo soltanto risolto una parte del problema. E’ inutile comprare degli autobus con pedana se poi non ci sono durante le fermate infrastrutture adeguate. Avere delle fermate dove non c’è la possibilità di far scendere la pedana in sicurezza va a vanificare il nostro sforzo. L’altro progetto riguarda l’ambiente perché tutti gli autobus sono dotati di motore euro6 e perciò s’intende ambiente all’interno del mezzo di trasporto”.

Sono orgoglioso di essere in questa terra e mi complimento davvero con la famiglia Curcio, riferimento del Vallo di Diano e della Regione Campania – dichiara l’assessore regionale al Turismo Corrado MateraRiferimento per serietà ma anche per la capacità di rinnovarsi e per la grande sensibilità dimostrata. Il Vallo di Diano è un’area interna finanziata e sostenuta e penso sia davvero una grande città ideale all’interno della quale si può diversificare l’offerta turistica. E’ un territorio che ha grande potenzialità e se riusciremo ad essere uniti e e a motivare gli imprenditori, questo territorio potrà guardare al futuro con una nuova prospettiva”.

Questo è un segnale di grandissima sensibilità – commenta il presidente della IV Commissione Trasporti della Regione Campania Luca CasconeReputo i Curcio come i migliori imprenditori nel trasporto dal punto di vista privato. Investono con il cuore e con simbologie che fanno capire che ci tengono a crescere nel settore. Le aree interne hanno la difficoltà di potersi collegare con il litorale e se non diamo la possibilità ai territori dell’entroterra di avvicinarsi ai grandi centri li facciamo morire. La Regione ha investito 600 milioni di euro per finanziare 600 progetti che riguardano la manutenzione della viabilità provinciale e comunale”.

A benedire i due nuovissimi pullman è stato il Vescovo della Diocesi di Teggiano – Policastro S.E.Mons. Antonio De Luca. Il primo a provare la pedana ed a tagliare il nastro insieme alla famiglia Curcio è stato il giovane pollese Ciro Medici.

Presenti, tra gli altri, Franco Di Paola dell’associazione Luca Coscioni, il presidente dell’associazione Handiamo Paolo Conte e gli amministratori dei vari Comuni del territorio.

– Annamaria Lotierzo –

 

Polla: le Autolinee Curcio inaugurano due autobus con pedana per le persone con difficoltà di movimento

Polla: le Autolinee Curcio inaugurano due autobus con pedana per le persone con difficoltà di movimento

Pubblicato da Ondanews.it su Venerdì 14 giugno 2019



































2 Commenti

  1. AutolineeCurcio says:

    Meglio tardi che mai, signor Antonio.

  2. Antonio grippo says:

    E’ sempre poco per il nostro bellissimo SUD e arriviamo sempre tardi

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*