Pietro Macellaro, pasticciere di Piaggine, è entrato a far parte dell’Olimpo del cioccolato grazie alla medaglia d’argento conquistata ai Campionati del mondo di cioccolato (International Chocolate Awards) che si sono svolti a Londra dal 6 al 12 Ottobre.

Pietro, pasticciere di terza generazione, ha sbaragliato la concorrenza di oltre mille pasticcieri, provenienti da tutto il mondo, con un cioccolatino a chilometro zero realizzato con marzapane all’origano selvatico delle montagne del Cilento e limone di Sorrento, ricoperto da un pregiatissimo cioccolato fondente biologico proveniente dal Sudamerica. Soltanto per un punto non ha conquistato la medaglia d’oro.

“Io amo il territorio in cui vivo – ha sottolineato il giovane pasticciere – uso il cioccolato come veicolo per portare in giro per il mondo le eccellenze del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. A me piace conoscere e imparare quotidianamente da tutto e da tutti, anche dalle cose che si fanno in casa, non importa se siano semplici o sofisticate, ma quello che conta è la qualità“.

“Sarei potuto andare altrove se avessi pensato solo a guadagnare, – dice – se sono rimasto qua è perché voglio dare il meglio di me sfruttando i meravigliosi prodotti che la nostra terra ci fornisce”.

– Erminio Cioffi –


 

3 Commenti

  1. Augusto Curcio says:

    Ho saggiato le delizie di macellaro E’ valsa la pena di raggiungere Piaggine..

  2. Belle parole e per noi cimentano è un orgoglio. Congratulazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.