Esprimo il mio cordoglio per la morte di Francesco De Santi, il 33enne ucciso a coltellate da un pregiudicato davanti ad un bar a Torre di Mare a Capaccio Paestum. Il suo assassino venga punito, come chiesto anche da familiari e amici, con il massimo della pena”. Lo dichiara il Questore della Camera Edmondo Cirielli, di Fratelli d’Italia, che annuncia la presentazione di un’interrogazione parlamentare al Ministro dell’Interno Luciana Lamogerse a seguito dell’omicidio avvenuto nella notte tra sabato e domenica scorsi.

Troppi episodi di violenza si stanno verificando, ormai da tempo, nella Città dei Templi e anche in altri comuni della provincia di Salerno. E’ arrivato il momento – sostiene il parlamentare di FdI – di accendere i riflettori del governo sull’emergenza sicurezza e di valutare l’opportunità di interventi mirati per ristabilire un clima di serenità tra la popolazione locale”.

Cirielli chiede un rafforzamento della presenza delle forze dell’ordine, grazie ad un aumento degli organici, “un primo segnale concreto che, il Governo Pd-Cinque Stelle dovrebbe dare ai cittadini”. Per il parlamentare l’aumento di pene consistenti per i reati di violenza e certezza della pena rimangono pilastri insostituibili per una seria politica di repressione criminale.

Antonella D’Alto

Un commento

  1. Antonella says:

    Ergastolo a pane e acqua e lavori forzati in modo da soffrire un po’ alla volta! La pena di morte sarebbe troppo semplice per questo “essere” che non si può definire uomo che ha deciso di togliere la vita a questo ragazzo! Speriamo nella giustizia, ma in Italia con le leggi che abbiamo ne dubito!!! Tra qualche anno forse sto essere sarà libero di girare dinuovo come se nulla fosse e uccidere dinuovo tanto siamo in Italia!!! Paga di più chi abbandona un cane e non chi toglie la vita a un’altra persona! Rip Francesco e dai la forza alla tua famiglia!

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*