Renivaldo Lagreca, capogruppo dell’opposizione consiliare “Risveglio Civico” a Montesano sulla Marcellana, presenta un’interrogazione al sindaco Giuseppe Rinaldi per conoscere “i motivi che inducono il Comune a trascurare il dovere di pulizia, manutenzione e cura delle aree pubbliche e quali iniziative nell’immediato si intendano attivare per porre rimedio alla situazione attuale“.

Lagreca stigmatizza “lo stato di incuria in cui versa il paese: erba ai bordi delle strade non tagliata, spazi pubblici non curati, rifiuti disseminati un po’ dovunque, l’elenco potrebbe continuare!“.

A parte il dovere di attenzione che incombe su di me – continua – tale stato di cose mi viene quotidianamente sottoposto dalla cortesia dei cittadini in plurime segnalazioni, anche fotografiche. Su quanto descritto ho compulsato direttamente l’ufficio nel trascorso mese di giugno, ma la situazione di pubblico degrado è rimasta talmente immutata da richiedere supplementi di pazienza alla sopportazione dei cittadini“.

Lagreca, anche a nome dei consiglieri Amanda Cozza, Michele D’Alvano e Pasquale Cestari, invita l’Amministrazione a rendere operative modalità di manutenzione ordinaria delle aree pubbliche affinchè non si ripeta l’attuale stato di cose.

– Chiara Di Miele –

Un commento

  1. Carlo Monaco says:

    Era ora che qualcuno si sia reso conto del degrado in cui versa il paese. Un paese che fa parte del territorio del parco nazionale e che dovrebbe accogliere turisti non puó presentarsi come una discarica a cielo aperto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*