regio decreto atena lucanaL’aggettivo “Lucana”, al quale si lega dal 1880 il nome del comune di Atena, è giuridicamente un “falso storico”. Lo dimostra senza ombra di dubbio il Regio Decreto del 9 Maggio del 1880 che autorizza il comune di Atena ad assumere la denominazione di Atena Lucano.

“Su proposta del nostro Ministro Segretario di Stato per gli Affari dell’Interno – si legge nel Regio Decreto del 9 Maggio 1880, numero 5471 – veduta la istanza fatta dal Consiglio comunale di Atena con deliberazione 25 Giugno 1878 perché sia aggiunto al nome attuale di quel comune l’appellativo Lucano, vista la legge comunale e provinciale 20 Marzo 1865, abbiamo decretato e decretiamo.”

atena lucanaL’aggettivo “Lucano”, però, contrariamente a quanto decretato, è stato sempre usato al femminile.

“La gazzetta ufficiale del regno d’Italia riporta lucano ma l’amministrazione comunale del tempo, in barba al reale decreto l’ha sempre chiamata negli atti Atena Lucana – riferisce il giovane storico Francesco Magnanti – Evidentemente per gli atinati mal si accordava Atena Lucano e pensarono di metterlo al femminile così da concordarlo con Atena”.

– redazione –


 

Un commento

  1. Gli Atenesi sbagliano,infatti esiste MURO LUCANO e non MURO LUCANA. Che cosa si aspetta per correggere la denominazione? In questa situazione gli unici ad essere a posto sono le Ferrovie Italiane dello Stato per le quali esiste la stazione di: ATENA,senza aggettivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*