Inchiesta Sanità in Basilicata. Giudice dell’udienza preliminare conferma divieto di dimora per Pittella



































Nell’ambito dell’inchiesta sulla Sanità lucana, il gup di Matera Angelo Onorati ha respinto un ricorso presentato dai legali dell’ex Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, per ottenere l’annullamento del divieto di dimora a Potenza.

Il governatore lucano resta quindi sospeso dall’incarico, in conseguenza della Legge Severino.

A fine dicembre il Tribunale del Riesame di Potenza ha confermato il divieto di dimora nel capoluogo lucano respingendo il ricorso presentato da Pittella. Il Riesame era stato chiamato ad esprimersi una seconda volta dopo che il Gip aveva ritenuto “ininfluente” la decisione della Corte di Cassazione che aveva messo in discussione i motivi per i quali Pittella era stato arrestato.








Ricordiamo che Marcello Pittella è stato indagato nell’ambito di un’inchiesta sulla Sanità in Basilicata e sospeso dal suo incarico dallo scorso 6 luglio.

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

28/12/2018 – Inchiesta sulla Sanità in Basilicata. Il Tribunale del Riesame conferma il divieto di dimora per Pittella



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*