Si è concluso il sopralluogo del Genio Civile nei pressi della frana che ha interessato ieri la Strada Provinciale 276 che unisce il Capoluogo di Montesano sulla Marcellana con la frazione di Magorno fino ad arrivare alla ex S.S.103 Capoluogo-Tardiano. Presente, inoltre, un nucleo della Protezione Civile di Salerno.

Da domani, mercoledì 27 novembre, una ditta specializzata avvierà i lavori più urgenti per mettere in sicurezza la zona dato che alcuni massi sono in bilico e comportano un notevole rischio per la pubblica incolumità.

Soddisfazione dal sindaco Giuseppe Rinaldi che ha giudicato l’incontro “concreto e positivo“.

I tempi ristretti – spiega – per l’inizio dei lavori lasciano presagire bene. I tecnici hanno inteso l’importanza strategica che quell’arteria stradale ricopre per tutti i settori e per il collegamento con la Basilicata. Da qui la decisione di intervenire tempestivamente“.

Dopo la messa in sicurezza del costone saranno avviati gli interventi anche sulle arterie stradali interessate dalla frana. Il tutto in un’ottica di collaborazione tra Provincia e Comune. Non si esclude, dopo i lavori del Genio Civile, una parziale riapertura di una corsia stradale.

– Claudia Monaco –


  • Articolo correlato:

25/11/2019 – Frana lungo la Strada Provinciale 276 tra Montesano e Magorno. Traffico bloccato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*