Quanto accaduto è da condannare senza giustificazione alcuna e, siamo certi, questo vile e deprecabile gesto, troverà la giusta persecuzione da parte delle Forze dell’Ordine“. Così il Presidente delle Acli provinciali di Salerno, Gianluca Mastrovito, commenta quanto accaduto questa mattina a Salerno, dove, sotto casa del Presidente della Regione De Luca è stato ritrovato un finto pacco bomba.

Ogni episodio di violenza – dichiara Mastrovito – è da denunciare con determinazione e richiede prese di distanza chiare e nette da parte di tutta la comunità civile. Non si esce così dalla crisi, né si forniscono soluzioni ai problemi. Il momento è senz’altro difficile, ma con grande senso di responsabilità, fuori dalle sterili querelle e dalle narrazioni strumentali, va dato atto al governo regionale ed a tutte le forze politiche l’impegno quotidiano nel tutelare la salute dei campani e fronteggiare una crisi economica e sociale straordinaria anche per dimensioni.

Un’azione grave e inaccettabile – prosegue il Presidente Mastrovito – che non può condizionare il lavoro delle istituzioni. Serve lucidità e stili corresponsabili, a cui unire comportamenti civili che segnino distanze da chi intende minare la pace sociale e fornire una rappresentazione della comunità salernitana e campana distorta e legata ad ingenerosi cliché. Atteggiamenti delittuosi come quelli odierni, vanificano per giunta, gli sforzi e le ragioni di chi, pur provato dalla crisi, manifesta con dignità e civiltà il proprio disappunto per provvedimenti ritenuti iniqui“.

Mi auguro – conclude Mastrovito – che i responsabili non rimangano impuniti. E’ tempo di mediazione e coesione sociale non di divisioni; siamo tutti accomunati da un medesimo destino“.

– Paola Federico –


  • Articolo correlato

6/11/2020 – Salerno: finto pacco bomba sotto casa del Presidente della Campania Vincenzo De Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano