Presso la sala comunale dell’Ex Cinema Orchidea, alla presenza dell’assessore alle Politiche Giovanili Filomena Chiappardo e del responsabile comunale Antonella Cartolano, è stato rinnovato il Consiglio Direttivo ed è stato eletto il nuovo coordinatore del Forum dei Giovani di Padula.

Eletta all’unanimità Ilaria Tardugno, simbolo del ricambio generazionale del Forum della Gioventù padulese, alla terza tornata elettorale della propria storia. Oltre alla nuova coordinatrice, l’assise del Forum è costituita da Sara Cassino, Vincenzo Cassino, Antonio Lezzi, Rosanna Vitale, Raffaele Vitale, Giovanni Tepedino, Luca Cavella e Francesco Sarli.

“Il Forum – spiega l’assessore Filomena Chiappardo – è lo strumento più importante di partecipazione alla vita ed alle istituzioni democratiche. Faccio un grande in bocca al lupo alla nuova coordinatrice e a tutti i ragazzi con l’auspicio che si rafforzi sempre più la collaborazione tra i giovani del territorio e l’Amministrazione comunale”.

La neo coordinatrice Ilaria Tardugno ha parlato di un momento importante per tutta la comunità giovanile padulese.

Dopo i primi due mandati – afferma – questo terzo direttivo segnerà un naturale ricambio generazionale. Il Forum dei Giovani di Padula attualmente è un punto di riferimento per le politiche giovanili in tutta la provincia di Salerno ed è merito soprattutto dei ragazzi che ci hanno preceduto, dai consigli direttivi passati presieduti da Nicola Cestaro ed Annalisa La Galla, passando per tutti i giovani che hanno partecipato in questi anni alle attività targate Forum. Ora è nostro compito continuare a stimolare l’aggregazione, il dibattito e la vita civica, seguendo la scia tracciata da chi ci ha preceduti”.

Durante la prima riunione del nuovo Forum, prevista nella prima settimana del 2020, verranno assegnate e annunciate le cariche del Consiglio Direttivo.

Antonella D’Alto

Un commento

  1. Morrone Giovanni Battista says:

    Complimenti ed un agurio di buon lavoro ad Ilaria Tardugno.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*