3 thoughts on “Economia&Finanza. Limite pagamento in contanti: novità dal 1° luglio 2020 – a cura della Banca Monte Pruno

  1. Esimia signora, io spero che avvenga l’esatto contrario. Sono decisamente sfavorevole a quello che lei si augura; 1°) perché, al contrario di cio’ che lei sostiene’, non tutti gli anziani sono in grado di usare il bancomat, il ns Paese e’ popolato di schiere di analfabeti funzionali figurarsi se conoscono le modalita’ dei pagamenti con carta: 2°)) non credo sia giusto che qualcuno possa verificare come spendo i miei soldi, legittimamente guadagnati e dichiarati, e la natura dei miei acquisti. La ritengo un’odiosa intromissione nella mia privacy; 3°) ritengo che cio’ sia un ulteriore fonte di introiti per gli istituti di credito, poiche’ usufruire di sevizi di pagamento elettronici non sara’ certamente a titolo gratuito e pesera’ sui commercianti o fruitori del servizio. Penso che a decidere come acquistare o usufruire di un servizio debba essere il cliente e/o l’utente. sulla base di libero arbitrio, e non debba essere imposto da un’autorita’. Se poi le gli enti di controllo preposti, dovessero reputarmi un evasore si proceda a verifica fiscale atta ad accertare la plausibilita’ di tale ipotesi.

  2. Spero che al più presto(luglio 2022) verrà abolito completamente il contante. Solo così non ci sarà più evasione.
    Ormai anche gli anziani sanno utilizzare il Bancomat

Comments are closed.