L’abbandono di rifiuti è una pratica tristemente diffusa e segnalata di continuo nel Vallo di Diano. Molti territori, infatti, diventano spesso teatro di discariche a cielo aperto che rischiano di rovinare l’equilibrio della flora e della fauna.

Un fenomeno che suscita spesso disappunto e condanna ma che, purtroppo, continua a crescere a causa di comportamenti incivili: agire nel rispetto della natura è un dovere etico per cittadini e amministratori per poter creare una maggiore consapevolezza della tutela ambientale anche e soprattutto da parte delle nuove generazioni e contrastare l’illegalità.

La nostra redazione vuole contribuire alla tutela e salvaguardia di strade, aree verdi, terreni incontaminati e lanciare così, nel suo piccolo, un messaggio di speranza e di sostenibilità. Per questo motivo documenterà le situazioni di degrado presenti nel territorio.

Vuoi segnalare discariche a cielo aperto? Aiutaci inviando una foto con le indicazioni di comune e posizione della zona alla mail info@ondanews.it oppure su Whatsapp al numero 334/3676720. In seguito, dopo una prima valutazione, ci recheremo sul posto indicato per un reportage.

Si potranno segnalare casi di incuria e degrado come l’abbandono di rifiuti ingombranti che creano delle vere e proprie discariche a cielo aperto. La segnalazione rimarrà anonima ed eventuali contatti verranno utilizzati solo ai fini redazionali e nella più assoluta privacy.

– Claudia Monaco –

 

Un commento

  1. Aldo+Rescinito says:

    Voglio ringraziare la Redazione di Onda News per aver organizzato questa iniziativa, che intende dare la possibilità ad ogni singolo cittadino di segnalare gli scempi contro il nostro territorio compiuti da scellerati, incoscienti ed imbecilli.
    Più volte , personalmente l’ho fatto in forma scritta con cartelli offensivi lungo la strada Fosso del Mulino, che unisce la campagna di Sant’Arsenio con San Pietro al T. ed Atena Lucana scalo.
    I cartelli li ho piantati di giorno e credo che sia dovere di ogni cittadino onesto e perbene fare le proprie segnalazioni contro questi delinquenti
    In maniera chiara, libera e forte, senza necessità di nascondersi nell’ anonimato.
    Sono loro, i cui nomi sono apparsi anche nei giorni scorsi, anche sulla cronaca nazionale, che dovrebbero nascondere la propria faccia per la vergogna e per quanto hanno combinato a chiaro nocumento della salute di tutta la comunità.
    Vi ringrazio ancora e nei prossimi giorni invierò foto e siti. Aldo Rescinito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*