. .

C’è anche Dalila Somma, 22enne di San Rufo, tra gli atleti che hanno partecipato alla VI edizione della “Military race” di Cesano, in provincia di Roma, una corsa podistica su sterrato di circa 7 chilometri con ostacoli naturali e artificiali, 1^ tappa del Campionato ASIOCR (Associazioni Sportive Italia Obstacle Course Race).

Dalila ha preso parte alla corsa per il secondo anno consecutivo dopo duri allenamenti svolti in palestra a Viterbo, dove studia da due anni Economia, Banca e Finanza. Nel 2018 ha partecipato alla prova a squadre, con un team composto da 4 persone, mentre quest’anno ha deciso di portare a termine il percorso da sola come “Iron Cross”, classificandosi al III posto tra le donne.

Il tracciato della “Military race”, che si svolge nella Scuola di Fanteria dell’Esercito, può essere identificato come un Cross di tipo militare, ovvero una corsa con ostacoli e tratti senza ostacoli, in pianura ma anche con salite e discese, fondi impervi, rocciosi, irregolari, scivolosi, acquitrinosi profondi, fangosi, in presenza di sottoboschi con radici e fogliame insidiosi. Alcuni ostacoli sono unici: mezzi militari, strutture e CAGSM (Circuito Addestrativo Ginnico Sportivo Militare).

Sono molto soddisfatta del traguardo raggiunto – ha commentato Dalila – Il mio obiettivo era quello di arrivare tra le prime 10 donne e ce l’ho fatta. Sono orgogliosa della persona che sono diventata: determinata, testarda e coraggiosa. Tutto grazie al mio coach Enrico Carli, per la fiducia che mi ha sempre dato. Inoltre vorrei ringraziare anche Riccardo Ubaldini che mi ha dato la possibilità di partecipare a questa gara”.

Questo sport è poco conosciuto nel Vallo di Diano – ha sottolineato la 22enne di San Rufo – ed è veramente un peccato, perché per prima cosa fa credere molto in te stessa, cosa che io prima non facevo, mi sottovalutavo sempre”.

Il prossimo appuntamento per Dalila sarà con la Spartan race di Orte, il 28 aprile.

– Paola Federico –

dalila somma 4 . .

2 Commenti

  1. Sei da ammirare complimenti

  2. Antonella says:

    Grande Dalila è stato un piacere sapere che hai raggiunto l’obiettivo che ti eri prefissata. Ti auguro di volare sempre più in alto

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*