https://farm8.staticflickr.com/7596/16747799590_9964b0ae8f_o.jpgIl Consiglio di Stato respinge il ricorso presentato dall’ex commissario Giovanni Siano confermando, nella carica, Vittorio Esposito, nominato come commissario liquidatore del bacino SA3 dal Presidente della Provincia di Salerno Giuseppe Canfora.

“E’ una notizia positiva per molti aspetti – ha riferito il dottor Esposito– Oltre alla vittoria ottenuta al Consiglio di Stato, infatti, c’è da registrare l’intesa raggiunta con le forze sindacali tesa a bloccare i licenziamenti dei 35 operai che rischiavano seriamente di perdere il loro posto di lavoro. Entro il prossimo 11 Agosto, infatti- ha concluso il dottor Esposito – sarà completamente definita la loro situazione e penso che sarà un buon risultato per tutti questi lavoratori che legittimamente hanno diritto al riconoscimento del loro ruolo e del lavoro prestato”.

Inoltre il Consiglio di Stato ha condannato il ricorrente Giovanni Siano al pagamento delle spese legali. Siano dovrà versare 2000 Euro alla Provincia di Salerno e 2000 ad Esposito.








– redazione –


Leggi la sentenza

 


Un commento

  1. Caro Comm provi lei a raccogliere porta a porta gli avanzi di cucina con queste temperature,poi ci dirà’ se guadagnano troppo gli operatori che al momento non vengono pagati da mesi

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*