Il Consiglio di Stato ha accolto la richiesta dei consiglieri del gruppo di minoranza “Entra nel Futuro” del Comune di Vibonati, Giovanni Scognamiglio, Dario Ruocco, Antonio De Filippo e Antonio Scognamiglio, i quali avevano chiesto di restare in carica.

Il ricorso al TAR contro i quattro consiglieri, per far decadere la loro carica, era stato presentato da Fabio Amato, candidato a consigliere per la lista “Paese Unito” a supporto del candidato sindaco Vincenzo Cernicchiaro.

Il Consiglio di Stato ha però sospeso l’esecutività dell’ordinanza impugnata dal Tribunale Amministrativo Regionale Campania che dichiarava irregolare la presentazione della lista “Entra nel Futuro”.

La sospensione della sentenza sarà valida fino al 24 maggio, giorno in cui si terrà la Camera di Consiglio.

  • Articolo correlato: 

28/04/2022 – Decaduti 4 consiglieri di minoranza a Vibonati. TAR accoglie ricorso contro elezione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.