https://c1.staticflickr.com/5/4255/35024719386_d3c4b5645d_o.jpgAi neo comandanti  delle Compagnie dei Carabinieri  di Sala Consilina e di Eboli, Davide Acquaviva e Luca Geminale arriva la terza “stelletta”.

L’annuncio ufficiale è stato dato ieri, nel corso delle celebrazioni del 2 Giugno a Sassano, alla presenza del comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Salerno, colonnello  Antonino Neosi.

Giunto a Sala Consilina nel gennaio scorso, il Capitano Acquaviva , 27 anni da compiere nel prossimo mese di Settembre, è il più giovane comandante di Compagnia in Italia. Prima di giungere a Sala Consilina, il Capitano Acquaviva  era stato al comando del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Torre Annunziata.

Il Capitano Luca Geminale, proveniente dalla Compagnia dei Carabinieri  di Barcellona Pozzo di Gotto dove è stato per tre anni a capo del Nucleo Operativo e Radiomobile, è giunto ad Eboli nell’autunno scorso.

Da oggi, quindi, per i due ufficiali dell’Arma, la terza stelletta rossa “funzionale” sulle mostrine della divisa dei due ufficiali dell’Arma lascerà il posto alla stelletta d’argento.

Ai due comandanti Acquaviva e Geminale gli auguri di buon lavoro dalla redazione di Ondanews

– redazione –

2 Commenti

  1. Complimenti ad entrambi!! Pensate alla carriera ma non dimenticatevi del benessere del personale che da Voi dipenderà. Ricordatevi quindi di questi Ultimi, del fatto che non sono “solo” Carabinieri ma anche uomini o donne con rispettive famiglie, con dignità, orgoglio eambizioni. Buon lavoro Comandanti!!
    Aps Tinti

  2. Tonino B. says:

    Giovanissimo, ha un grande futuro. Ad maiora sig. capitano Acquaviva.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*