Un altro brillante trofeo va ad arricchire la bacheca della Pasticceria D’Elia di Teggiano. Antonio Manfredi, figlio del Maestro Domenico Manfredi, vince il primo premio del Contest Istituzionale 2021 organizzato dalla Federazione Internazionale Pasticceria-Gelateria-Cioccolateria, dedicato ai pasticceri, gelatieri, cake design ed istituti alberghieri.

Il tema scelto per questa edizione era “Racconta una storia” e l’opera di Antonio è stata giudicata la migliore, tra quelle partecipanti, dalla giuria formata da Campioni del Mondo e dall’Équipe Eccellenze Fipgc.

Charbonoir” è stata la torta realizzata, in occasione dell’Epifania, e scelta da Antonio per la partecipazione al contest. Si tratta di una composizione con glassa e mousse al cioccolato fondente, cremoso al mascarpone affumicato, pan di Spagna al carbone vegetale, gelè ai lamponi, confettura di zenzero e sable nocciola al sale. Ad accompagnare la composizione anche una storia: “La Befana vien di notte e adesso porta anche le torte“.

Spesso sento il bisogno e la carica per poter fare sempre di più – afferma Antonio Manfredi -. Così quando arrivano concorsi o contest sulla pasticceria cerco di dare il mille per mille. Cerco di essere sempre determinato e pignolo, ma anche umile e stravagante. Quando faccio qualcosa penso al cliente finale, a cosa potrebbe piacere, è così che nascono le mie piccole creazioni, semplici ma allo stesso tempo bizzarre. Amo creare dolci stravaganti perché in ognuno di essi c’è una parte di me, buona o cattiva lo lascio decidere al cliente“.

Il mio Maestro Iginio Massari e il mio mentore Domenico Manfredi, papà, mi hanno insegnato l’importanza dell’umiltà – continua Antonio -. Bisogna studiare il più possibile e far in modo che i libri siano non solo un poggia testa ma un pilastro per la nostra cultura. Un ringraziamento particolare va sicuramente alla mia famiglia e ai miei amici. Il loro supporto per me è fondamentale“.

Un commento

  1. felice tierno says:

    “Buon sangue non mente”. Complimenti ad Antonio
    ed al caro Maestro Domenico !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*