Il sindaco di Caggiano, Modesto Lamattina, con ordinanza ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, a titolo precauzionale, per domani, sabato 13 febbraio, in seguito all’allerta meteo che prevede nevicate e gelate anche a bassa quota.

Nell’ordinanza il primo cittadino ha demandato alla Dirigenza scolastica l’eventuale attivazione della didattica digitale integrata.

Anche il sindaco di Teggiano, Michele Di Candia, ha disposto la chiusura dei plessi scolastici per la giornata di domani. È in previsione, inoltre, un ulteriore calo considerevole delle temperature nella notte tra sabato 13 e domenica 14 e dunque suggerisce di seguire le indicazioni del Consac SpA al fine di evitare il congelamento dei contatori dell’acqua e delle tubazioni.

L’allerta meteo è valida a partire dalla mezzanotte di oggi e per le successive 24 ore per diverse criticità. Sull’intero territorio si prevede un sensibile abbassamento delle temperature con nevicate e gelate anche a bassa quota, spireranno venti forti da Nord-Est con locali raffiche, tendenti a settentrionali e il mare si presenterà agitato.

– Chiara Di Miele –

 

Un commento

  1. Pina Leopardi says:

    La didattica digitale integrata deve essere attivata solo per l’emergenza sanitaria, quindi solo nel caso in cui la scuola deve essere chiusa per la presenza di casi positivi al Covid-19. Il sindaco di Caggiano deve studiare la normativa di riferimento prima di dare consigli alla dirigente scolastica sulla possibilità di attivare la DDI per chiusura neve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.