Ancora un episodio di violenza sui campi di calcio.

Il fatto è accaduto oggi pomeriggio a Padula nel campo sportivo comunale di Viale Certosa. Durante la partita di terza categoria Polisportiva Padula e Caggiano Calcio, l’arbitro, un giovane di Auletta, sarebbe stato aggredito da un Dirigente della squadra ospitante.

Alla base del comportamento dell’uomo, secondo le prime testimonianze, una presunta ingiustizia dovuta ad una decisione del direttore di gara che avrebbe svantaggiato la squadra di casa.

Il Dirigente, durante la fine del I tempo che vedeva il vantaggio del Caggiano per 2 a 0, si sarebbe avvicinato all’arbitro per discutere e, probabilmente indispettito, avrebbe sferrato un calcio al giovane.

L’arbitro, dopo l’episodio di violenza, ha sospeso la partita.

Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina.

Nessuna notizia per ora sull’assegnazione della possibile vittoria del Caggiano: la decisione sarà ora vagliata dal Giudice sportivo.

– Claudia Monaco –

Un commento

  1. La stessa cosa l’aveva già fatta a Casalbuono se volete vi pubblicò il filmato certa gente fuori dai campi sportivi

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*