Anche il vicesindaco di Roscigno Bruno Ruotolo ha preso parte all’incontro strategico, tenutosi in Regione Campania, tra i rappresentanti della “Rete regionale dei Borghi della memoria” e l’assessore regionale Serena Angioli  per ribadire con forza l’intenzione di proseguire nel percorso, intrapreso già da due anni, finalizzato alla realizzazione dei progetti di ristrutturazione, recupero e utilizzo dei “Borghi della memoria”, tra i quali quello di Roscigno, sia in chiave culturale che economico-turistica.

Nel corso dell’incontro è stata sottolineata la necessità di deliberare e riconoscere a livello regionale la Rete dei Borghi quale interlocutore privilegiato per lo sviluppo delle aree interne, che venga inserita nel programma quadro per accedere ai fondi necessari per la rivalutazione e valorizzazione dei siti e che vengano inseriti quei Comuni non destinatari dei fondi concessi con l’ultimo decreto.

Non abbiamo bisogno di elemosine o pacche sulle spalle fini a sè stesse, – ha precisato il vicesindaco di Roscigno nel corso della riunione – ma solo di precise assunzioni di responsabilità politiche e concrete da parte della Regione nello svolgere il proprio ruolo per arrivare in tempi coerenti al risultato auspicato, ovvero la valorizzazione dei siti storici, culturali e paesaggistici delle zone interne e il recupero delle risorse umane sfiduciate, l’adeguamento urgente delle reti stradali e dei collegamenti tra le aree turistiche più commerciali con quelle interne. Ringrazio l’assessore Angioli, i funzionari regionali, il Comune di Centola quale capofila e tutti i delegati, direttivi, tecnici e funzionari che, senza pochi sacrifici, sostengono con armonia e passione la corsa verso la realizzazione dei siti della Rete dei Borghi della memoria. Siamo una squadra coesa, responsabile e attenta al territorio e al bene della comunità di oggi e di prospettiva per il domani, senza dimenticare chi ieri costruendo, sacrificandosi e vivendo nei nostri meravigliosi borghi ha permesso a noi di vivere tutto ciò“.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.