Veronica D’Elia, talentuosa attrice di Atena Lucana, tra i protagonisti della serie tv “Il Commissario Ricciardi” su Rai 1.

La giovane attrice, questa sera, sarà presente nell’ultimo episodio della serie tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni.

La storia, ambientata nella Napoli degli anni trenta in pieno regime fascista, segue le indagini del Commissario di Polizia Luigi Alfredo Ricciardi, cilentano, interpretato da Lino Guanciale.  L’uomo custodisce un terribile segreto ereditato dalla madre: è in grado di percepire gli spettri delle vittime di morte violenta in un’immagine evanescente nei luoghi del decesso, che continuano a ripetere ossessivamente la frase che stavano dicendo o pensando nel momento della morte.

Una produzione che sta riscuotendo notevole successo e che vede anche il talento valdianese nel ruolo di Nelide, una nipote di Rosa, zia del Commissario. La ragazza è scelta da Rosa per prendere il suo posto accanto a Ricciardi quando lei verrà a mancare.

Veronica ha frequentato la scuola del teatro Bellini con la direzione di Luciano Melchionna ed è stata da lui diretta in “Dignità autonome di prostituzione” e “Miseria e Nobiltà” dove interpreta il ruolo di Peppeniello. Ha recitato anche il ruolo di Ofelia in “Mal’essere” di Davide Iodice oltre a partecipare a diverse produzioni.

Un orgoglio per il territorio del Vallo di Diano che ancora una volta si conferma terra di eccellenze.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano