Grande afflusso di cittadini nella due giorni organizzata dall’Asl Salerno per incentivare la campagna vaccinale anti-Covid. Oltre 20mila le dosi di vaccino somministrate nei centri aperti in tutta la provincia nel fine settimana di inizio maggio. A Salerno si contano oltre 2.000 vaccinati.

L’iniziativa dell’Asl Salerno ha impresso un decisivo impulso alla campagna di vaccinazioni, come dimostra l’enorme afflusso registratosi in tutti i centri vaccinali.

Anche nel Vallo di Diano i punti vaccinali hanno lavorato per due giorni allo scopo di immunizzare quanti più cittadini possibile. A Teggiano sabato 1 maggio è toccato agli over 80, anche non iscritti nella piattaforma regionale, mentre nella giornata di ieri nell’hub di Sassano sono stati vaccinati i cittadini di età compresa tra i 60 e i 79 anni residenti in uno dei Comuni del Distretto Sanitario 72 – Asl di Salerno e già iscritti sulla piattaforma regionale.

L’Open Week ha riguardato anche l’ospedale di Polla dove ieri hanno ricevuto la dose di Astrazeneca le persone tra i 60 e i 79 anni e il punto vaccinale di Sala Consilina dove sono stati vaccinati gli over 80 già registrati e le categorie fragili.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*