Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio è impegnato sul caso che riguarda la morte di Lucio Truono, 43enne di Giffoni Valle Piana che ha perso la vita a Londra per un sospetto caso di Coronavirus.

Avvisato dell’episodio dalla deputata Anna Bilotti, il ministro degli Esteri ha subito attivato la Farnesina.

I familiari di Truono sono stati immediatamente contattati, già ieri mattina, dal Consolato italiano a Londra che sta seguendo ogni aspetto della vicenda.

Le iniziative – come fa sapere la Farnesina – erano state tenute riservate per doveroso rispetto del dolore della famiglia“.

Truono faceva l’orafo e si era trasferito a Londra da tempo. Era stato ricoverato giorni fa in ospedale e poi dimesso. La polizia londinese ha trovato il suo corpo senza vita nell’abitazione in cui alloggiava.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*