E’ stato avvistato un cicognino appena nato nel nido sul traliccio in località Termini a Sala Consilina. Ad immortalare questo spettacolo offerto dalla natura valdianese è stato il fotografo Gaetano Esposito, socio dell’ATAPS – Tutela Ambientale Onlus, che prosegue nell’azione di registrazione dati, monitoraggio e controllo del sito di nidificazione.

Esposito è uno dei maggiori appassionati di avifauna dell’ATAPS e ne registra con cura gli eventi immortalandoli nei suoi preziosi scatti.

Come ormai avviene da 26 anni, la cicogna bianca fa venire alla luce i suoi piccoli nel Vallo di Diano e, più precisamente, al confine tra Sala Consilina e Teggiano. La femmina della specie è arrivata nel mese di aprile per deporre le uova nel nido che precedentemente era stato preparato dal suo maschio giunto a metà marzo.

Quello di Sala Consilina è l’unico ritorno consecutivo per tanti anni in Italia della cicogna bianca. La nidificazione della specie è seguita anche dall’Ente Riserva Foce Sele-Tanagro con il progetto di insediamento dei nuovi nidi nelle vicinanze del Fiume Tanagro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*