Sarà il presepe più grande del mondo, da Guinness World Records. Verrà realizzato a Gaeta, al molo Santa Maria, dall’Auris Film srl, società di produzione cinematografica delle giovani imprenditrici di Teggiano Erika e Rossella Cardinale, con la direzione artistica di Stefania Capobianco e Francesco Gagliardi (di Pertosa) e il patrocinio del Comune di Gaeta.

L’iniziativa nasce da un’idea del sindaco di Gaeta, Cosmo Mitrano, che, nonostante questo brutto periodo, ha deciso di non spegnere la meravigliosa cittadina bensì di incentivarla unendo alle consuete luminarie di Natale qualcosa di altrettanto simbolico.

Si è subito pensato alla realizzazione di un Presepe – spiega Erika Cardinale -. Avevamo già un contatto con un artigiano di Napoli e non abbiamo pensato due volte a richiedergli la realizzazione delle statue”.

Sono all’incirca 3.000 statue presepiali più alcune centinaia di soggetti semoventi dentro una struttura di circa 1300 mq che è stata fatta realizzare appositamente.

Ogni anno Gaeta nel periodo natalizio ospita 600mila visitatori grazie a queste famose luminarie e quest’anno, considerando il periodo, abbiamo voluto lasciare un’impronta anche come simbolo di speranzacontinua Erika -. Il sindaco e l’intera Amministrazione comunale ci hanno invogliato e sia io che Rossella non ci siamo tirate indietro. Sono del parere che se si vuole e si può fare qualcosa la si deve fare bene, altrimenti è meglio lasciar perdere”.

Le sorelle Cardinale hanno infatti subito fatto richiesta al Guinness dei primati per entrare nel libro come “Presepe più grande del mondo”.

Non abbiamo un vero e proprio scopo – sottolinea infine Erika , fare qualcosa per il sociale non dispiace mai e anche dimostrare un grande spirito di collaborazione con chi ci affiancherà credo che sia qualcosa di bello, positivo, un valore che non bisogna perdere e da trasmettere”.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*