Sono ore di profondo dolore e sconforto nella piccola comunità di Salvitelle per la tragica morte di Luigi Antonio Scelza, il 48enne che ha perso la vita ieri pomeriggio in un incidente in Piemonte, lungo la Strada Statale Cuneo-Vignolo all’altezza di Santa Croce di Cervasca.

L’uomo era alla guida di uno scooter quando, per cause in fase di accertamento, si è scontrato con un camion.

Luigi, conosciuto da tutti come Gino, era nato a Salvitelle e alcuni anni fa si era trasferito a Cuneo con la moglie Antonella e i due figli Anita e Gaetano, dove lavorava come meccanico.

In tanti a Salvitelle e Caggiano lo ricordano come un ragazzo solare, gioviale, sempre allegro e disponibile, stimato e particolarmente benvoluto da chi lo conosceva.

Tanti i messaggi di cordoglio di un piccolo paese che si stringe intorno al dolore che ha colpito la famiglia Scelza.

Una comunità a lutto, siamo tutti dispiaciuti per questa tragica morte – dichiara il sindaco di Salvitelle Maria Antonietta ScelzaEra una persona socievole, un grande lavoratore che amava la famiglia ed era l’amico di tutti“.

– Rosanna Raimondo –


  • Articolo correlato:

30/7/2020 – Si scontra con un camion nel Cuneese a bordo del suo scooter. Perde la vita uomo originario di Salvitelle

Un commento

  1. Canapa Giuliano says:

    Luigi eri un amico sei un amico e sarai per sempre un grandissimo amico ti ricorderò per sempre

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*