Tragico schianto questa mattina sull’autostrada A2 del Mediterraneo al km 87+100 nei pressi dello svincolo di Atena Lucana.

Un furgoncino con a bordo sette persone di Paternò, Belpasso e Catania, tra cui una bambina di appena 4 mesi, per cause in corso di accertamento si è schiantato contro la cuspide dell’uscita autostradale in direzione Nord finendo fuori strada.

Nel violento impatto una 78enne, Maria Leonardi, ha perso la vita sul colpo. Per estrarla dal veicolo è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina diretti dal Capo Reparto Luigi Morello. Gli altri sei feriti sono invece stati soccorsi dai sanitari del 118 e trasportati all’ospedale “Luigi Curto” di Polla.

Gli agenti della Sottosezione di Polizia Stradale di Sala Consilina sono intervenuti per ricostruire la dinamica del drammatico incidente.

Sul posto presente il personale dell’Anas per ripristinare la viabilità del tratto interessato.

Per il recupero del furgoncino, considerato il punto in cui ha terminato la sua marcia, è stato necessario far intervenire un’autogru proveniente dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Salerno.

La piccola è stata trasferita presso l‘ospedale “Santobono” di Napoli a causa di un trauma cranico mentre gli altri feriti si trovano ricoverati al “Curto” di Polla.

Secondo una prima ricostruzione la comitiva si stava recando a Roma per partecipare ad una laurea.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*