Saranno celebrati domani, mercoledì 20 dicembre, alle ore 10.00, nella chiesa di Sant’Antonio a Sala Consilina, i funerali di Pietro Pica, il 34enne che nel pomeriggio di domenica è morto sul colpo, in località Sito Alto, in seguito ad un incidente di caccia.

Questa mattina presso l’obitorio dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla è stato effettuato l’esame autoptico sul corpo del giovane. Infatti dalla sera dell’incidente la salma è stata posta sotto sequestro e solo nella giornata di ieri l’Autorità Giudiziaria di Lagonegro ha deciso di effettuare l’autopsia per avere ulteriori conferme.

Sarebbe partito dal fucile del fratello minore il colpo letale che ha tolto la vita al giovane elettricista, sposato e padre di tre bambini. Il fratello della vittima è indagato per omicidio colposo, atto dovuto in simili circostanze. I due fratelli si trovavano a caccia, una grande passione di Pietro, in località Sito Alto insieme ad altri amici.

Affranta l’intera comunità di Sala Consilina per la perdita di un giovane lavoratore, stimato e benvoluto da tutti.

– redazione –


  • Articoli correlati:

18/12/2017 – Tragico incidente di caccia. Dolore a Sala Consilina per la morte di Pietro Pica. Indagato il fratello

17/12/2017 – Tragico incidente di caccia a Sala Consilina. Perde la vita 34enne del posto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano