Un centro di eccellenza per droni. È questo il progetto presentato ieri dalla Total nell’incontro che il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, insieme agli assessori regionali Francesco Cupparo, Francesco Fanelli e Gianni Rosa ha tenuto con i rappresentanti delle compagnie petrolifere concessionarie del giacimento Tempa Rossa.

Erano presenti Roberto Pasolini per la Total, Daniela Conicella per la Shell e in video conferenza Alberto Ajelli per la Mitsu.

Il Presidente Vito Bardi ha espresso soddisfazione per l’incontro che ha definito “proficuo, produttivo e costruttivo”.

“Con il progetto – ha spiegato Bardi – metteremo in campo un centro unico nel mondo che darà lavoro a tanti giovani con alta professionalità. Saranno realizzati droni a livello industriale che potranno essere impiegati in agricoltura e in altri settori produttivi. Questo è il primo di una serie di progetti che verranno presentati nell’ambito dell’impegno assunto dalle compagnie di investire 25 milioni di euro in un quinquennio. Sicuramente è importante perché non dubito che sarà da stimolo e soprattutto da volano per tutto l’indotto sul territorio. Stiamo mantenendo le nostre promesse: con i proventi del petrolio iniziamo a creare sviluppo sostenibile e lavoro”.

– Claudia Monaco –

Un commento

  1. Premesso che, è dal 1982 che frequentano la la zona è con molta onestà mentale devo dire che non ho visto molti cambiamenti in zona, considerato la marea di petrolio che è stata estratta negli anni e il conseguente giro di affari, ci si aspettava molto di più, in ogni caso speriamo bene, ma principalmente per là zona

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*