“Dal 20 settembre in Basilicata potremo somministrare le terze dosi di vaccino mRNA come previsto dal Commissario straordinario per l’emergenza Covid, Francesco Figliuolo, dopo il via libera dell’Aifa”. Lo ha detto il Presidente della Regione, Vito Bardi.

Bardi ha sottolineato che “come detto nei giorni scorsi, la nostra Regione è già pronta e inizieremo ovviamente dalle categorie più fragili, come ad esempio i trapiantati. Ringrazio le aziende sanitarie per aver già organizzato le prime somministrazioni, che saranno effettuate in applicazione della circolare ministeriale. La Basilicata continua l’impegno nella campagna vaccinale e non smetterò mai di ringraziare tutto il personale medico, sanitario, i volontari e la Protezione Civile. Il nostro sforzo per la tutela della salute è confermata anche dai concorsi unici regionali, con centinaia di posizioni aperte: ci rende felici aver ricevuto già oltre cinquemila domande solo per le professioni infermieristiche”.

“La nuova Sanità passa attraverso il reclutamento trasparente delle migliori risorse umane. Infine – ha concluso Bardi – ricordo che la vaccinazione in Basilicata è libera: basta recarsi presso i punti vaccinali e tutti, dai 12 anni in su, potranno ricevere la propria dose di vaccino”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.