Tentano un furto in un supermercato Conad ma vengono scoperti dai dipendenti. E’ successo nella giornata di oggi nel Centro Commerciale Diano di Atena Lucana.

Una donna del Napoletano, insieme ad una ragazzina e un bambino seduto in un passeggino, è entrata nel supermercato e ha iniziato a girare tra i vari reparti. Il fare è sembrato subito sospetto ai dipendenti del negozio che, infatti, dopo poco hanno colto in flagrante la donna mentre stava cercando di nascondere alcune bottiglie di liquori nel passeggino.

Sono subito stati allertati i Carabinieri che una volta giunti sul posto hanno trovato, nascosti appunto nel passeggino, diverse bottiglie di alcolici e della cioccolata, il tutto per un ammontare di circa 400 euro.

Il proprietario si è subito preoccupato di avvertire il punto vendita di Sant’Arsenio, sito presso il Cassiopea Shopping Center, del tentato furto. Una volta ascoltata la descrizione della donna e dei suoi, apparentemente, figli, il personale si è subito allertato poiché i tratti corrispondevano ad alcune persone viste questa mattina all’interno del supermercato santarsenese. La donna, sempre accompagnata dalla ragazzina e dall’immancabile passeggino, aveva girovagato per circa un’ora tra i reparti effettuando poi una spesa di soli 6 euro.

Al controllo dei video delle telecamere di sorveglianza i proprietari hanno potuto appurare che la ragazzina è riuscita a prendere alcune bottiglie di liquori e a nasconderle nel passeggino in questo caso senza farsene accorgere, compiendo quindi un vero e proprio furto. Grazie alle immagini è stato constatato che ad aspettarli all’esterno del supermercato del Cassiopea vi era un uomo a bordo di un’auto che, invece, non è stato rintracciato ad Atena Lucana, probabilmente prontamente allertato dalla donna.

Ai Carabinieri, infatti, la donna ha raccontato di essere giunta nel Vallo di Diano, insieme a quattro figli, con un autobus.

– Paola Federico –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano