Un 39enne rumeno è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Nella serata di domenica l’uomo, sui cui pendeva un divieto di ingresso nel territorio comunale di Teggiano, in via Anca del Ponte è stato controllato dai Carabinieri della locale Stazione, coordinati dalla Compagnia di Sala Consilina. In quel momento il 39enne ha dato in escandescenze perchè sotto effetto di alcol. Così uno dei militari è stato aggredito e ha riportato delle lesioni.

Sembrerebbe che i Carabinieri siano stati allertati ad intervenire sul posto a causa di un litigio tra connazionali, a cui ha fatto seguito il controllo a carico del 39enne. Il rumeno è stato immediatamente bloccato, anche grazie all’utilizzo dello spray al peperoncino, e arrestato.

Nella giornata di ieri l’arresto è stato convalidato presso il Tribunale di Lagonegro.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*