A pochi giorni dall’insediamento del nuovo Consiglio comunale, a Teggiano non sembra mancare il fermento. Arrivano, infatti, i primi “botta e risposta” da parte dei gruppi di maggioranza e di minoranza. Al centro dell’attenzione un avviso pubblico legato alla selezione ed al finanziamento di azioni di valorizzazione e promozione dei beni e dei siti culturali della Campania.

Con una nota protocollata a firma dei 4 consiglieri di minoranza, il Gruppo “Rinnoviamo Diano” ha inoltrato al sindaco Michele Di Candia e per conoscenza alla giunta, tale avviso:  Intendiamo porre all’attenzione del primo cittadino – si legge –  un’opportunità che potrebbe concretizzarsi nel finanziamento di azioni legate alla promozione dei luoghi e dei beni storico-artistici, architettonici ed archeologici presenti nel territorio comunale.

“L’obiettivo è di avviare un percorso finalizzato all’instaurazione di una collaborazione fattiva con la maggioranzasottolinea il capogruppo di minoranza Rocco Cimino – come già evidenziato in occasione dell’insediamento del Consiglio comunale”.

Alla missiva è prontamente seguita una nota da parte del sindaco Di Candia tesa ad evidenziare l’attenzione dell’amministrazione in merito alle opportunità offerte. Siamo grati – si legge – per la notiziazione effettuata e per la collaborazione offerta. Presteremo la massima attenzione allo svolgimento della Misura in questione. Che è da tempo al vaglio del consiglieri delegati ai settori considerati.

– Cono D’Elia –


 

Un commento

  1. Neutrale says:

    Meno pagliacciate più fatti! Per il bene di Teggiano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*