Presentato nella giornata di ieri, presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano, il libro di Antonio Setaro “Il grande faggio“. Un evento culturale promosso dalla Banca Monte Pruno, rappresentata, per l’occasione, dal Vice Direttore Generale Cono Federico, accompagnato dal responsabile della comunicazione dell’Istituto di Credito diretto da Michele Albanese, Antonio Mastrandrea.

All’incontro, coordinato dal Direttore editoriale di Ondanews Rocco Colombo, hanno preso parte la Dirigente dell’Istituto Superiore di Teggiano Maria D’Alessio, l’avvocato Giovanni De Paola e l’autore del libro Antonio Setaro.

Ringrazio la preside del Pomponio Leto per l’ospitalità – ha riferito Antonio Setaro -. La natura è un bene prezioso che dobbiamo tutelare ad ogni costo ed ai giovani è richiesto uno sforzo maggiore di quello che noi siamo riusciti a sostenere, per correggere gli errori che l’uomo le sta apportando“.

Per il Vice Direttore Generale della Banca Monte Pruno Cono Federico “l’obiettivo dell’istituto di credito é di contribuire alla crescita culturale dei territori, in un confronto continuo e costante soprattutto con i giovani, stimolando la riflessione, le idee, il libero pensiero e la tutela della natura è uno degli argomenti che vogliamo tenere sempre presenti nella nostra agenda“.

Voglio ringraziare l’autore per aver scelto la nostra scuola per la presentazione di un libro che tratta argomenti molto importanti e significativi – ha affermato la Dirigente Maria D’Alessio -. La nostra scuola sarà sempre disponibile ad aprirsi al territorio, confermandosi punto di riferimento culturale per l’intera comunità“.

Presenti all’incontro, tra gli altri, anche gli ex Dirigenti scolastici Nicola Innamorato e Vincenzo Di Salvio, l’ex comandante della Stazione dei Carabinieri di Teggiano Giovanni Alberto ed il consigliere segretario dell’Associazione giornalisti del Vallo di Diano Pierino Cusati.

– redazione –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*