È stata presentata questa mattina, presso l’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno, la XXIII edizione della festa medioevale “Alla Tavola della Principessa Costanza“.

La manifestazione, che si terrà dall’11 al 13 agosto a Teggiano, è organizzata dalla locale Pro Loco con la fattiva collaborazione del Comune, della Regione Campania, del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e della Banca Monte Pruno.

A presentare il programma alla stampa, moderati dal Direttore editoriale di Ondanews Rocco Colombo, il presidente della Pro Loco Teggiano Biagio Matera, il sindaco Michele Di Candia, il Responsabile della Comunicazione della Banca Monte Pruno Antonio Mastrandrea, il presidente dell’Ente Parco Tommaso Pellegrino e l’assessore regionale al Turismo Corrado Matera. Al tavolo dei lavori anche Cinzia Innelli che da 8 anni veste i panni di Costanza da Montefeltro, di cui la rievocazione celebra la visita nell’antica Diano dopo le nozze con il Principe di Salerno Antonello Sanseverino.

Alla base del successo di questa manifestazione c’è una forte sinergia – ha dichiarato l’assessore Matera – soprattutto tra la cittadinanza e le Istituzioni. Questo evento rappresenta l’identità di Teggiano e ogni teggianese vi si riconosce“.

Il presidente della Pro Loco ha invece illustrato le novità in programma per l’edizione 2016. “Il corteo sarà più dinamico – ha spiegato – con spettacoli di artisti di strada nelle varie piazze e nelle taverne e una nuova scenografia dell’assalto al Castello. La nostra manifestazione è ormai consolidata perchè è concepita con delle peculiarità uniche, unendo l’aspetto culturale a quello architettonico e gastronomico. C’è la capacità di saper cogliere vari aspetti“.

– Chiara Di Miele –


[fbvideo link=”https://www.facebook.com/ondanews.it/videos/633892766788443/” width=”700″ height=”600″ onlyvideo=”1″]

9 Commenti

  1. A quel tavolo manca la persona che ha ideato e fatto crescere la manifestazione:il Preside Elio Cantelmi.Perchè non recuperare l’intelligenza che tanto merito ha ?

  2. crispino says:

    in questi commenti quanta malvagia….gelosia…….sete di potere…….fantascienza………….la politica purtroppo siete giovincelli da parecchi anni a questa parte è stata sempre così marco non parlare ancora di sfiducia Cimino…….. ci tieni tanto forza teggiano……….

  3. Grande Amico Mio Assessore al Turismo Corrado Matera, e’ molto bello vedere questa sinergia tra Sindaco del Comune di Teggiano Michele Di Candia e l’Assessore al Turismo Corrado Matera… Viva Teggiano, Viva Michele Di Candia, Viva Corrado Matera…

  4. Una canzone faceva coai:”Come si cambiaaaaaa per non morireeee”

  5. Oramai Matera e Di Candia sembrano una coppia di fatto… Che bella cosa per chi sostenne Matera nel 2009 magari facendosi delle inimicizie vederlo fraternizzare così con Di Candia…

    • Giovanni says:

      Questo commento non sta né in cielo e né in terra cosa significano ancora queste insinuazioni è una semplice conferenza stampa di Candia in qualità di Sìndaco e Matera come assessore regionale quindi dato che la costanza è un evento che muove tanti turisti e lancia Teggiano in un palcoscenico importante chi meglio dell’assessore al turismo regionale doveva intervenire tra l’altro anche di teggiano

      • Si si credici… Come è bello il fatto che l’assessore regionale al turismo si ritrovi magicamente come interlocutore a Teggiano in tema di turismo nientemeno che suo fratello che magicamente è diventato presidente della pro loco subito dopo la nomina di Corrado alla regione , nomina avvenuta proprio negli stessi giorni in cui gli uomini di Corrado Matera sfiduciavano il sindaco Cimino… Ma aprite gli occhi… La principessa Costanza è un bellissimo magna magna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*