emilio di sarliEmilio Di Sarli non ce l’ha fatta. Il pensionato 76enne, rimasto gravemente ferito domenica sera in seguito ad un incendio sviluppatosi nella sua abitazione a Teggiano, è deceduto oggi pomeriggio.
Il pensionato era ricoverato da ieri nel reparto grandi ustionati dell’ospedale “Cardarelli” di Napoli. Il 76enne viveva da solo in via Provinciale del Corticato in Contrada Fiume. Dopo il ricovero domenica sera nel reparto di rianimazione dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla, le sue condizioni sono peggiorate, a rendere molto serio il quadro clinico del pensionato sono state le ustioni che ha riportato nella parte superiore del corpo.
L’incendio si è sviluppato domenica sera intorno alle ore 21. Dopo aver cenato si era seduto sul divano posizionato vicino al camino. Forse si è appisolato e una scintilla dal camino è finita sul divano.
Il materiale sintetico ha preso fuoco in pochissimo tempo e le fiamme hanno investito anche il 76enne. Ieri mattina, in seguito al peggioramento delle condizioni, è stato disposto il trasferimento al Cardarelli. Oggi pomeriggio il cuore del 76enne purtroppo ha cessato di battere.incendio teggiano 2
La salma arriverà a Teggiano nella giornata di domani. I funerali saranno celebrati giovedì 12, alle ore 11, da Don Carmine Tropiano nella chiesa di San Giuseppe nella frazione di Pantano.

– Erminio Cioffi – ondanews –

Commenti chiusi