La presenza dei Carabinieri in Consiglio si è resa necessaria. La maggioranza ha il dovere di fare le cose per bene. Notiamo, invece, incompetenza ed improvvisazione”.

Così Rocco Cimino, capogruppo della minoranza consiliare di Teggiano, ha aperto la conferenza stampa convocata dal gruppo all’indomani dell’infuocato Consiglio comunale che ha visto l’arrivo dei Carabinieri.

Lo scorso Consiglio – sottolinea Cimino – è stato solo l’ultimo della serie di sedute viziate da mancanze, con atti incompleti messi a disposizione della minoranza. Sono stati tanti gli aspetti discutibili, a cominciare dall’orario di convocazione (ore 9). Ormai a Teggiano ci si sta abituando a tutto, anche alla continua copia di discorsi e relazioni da parte della maggioranza. Ci auguriamo – aggiunge – che questa saga, caratterizzata da incompetenza ed improvvisazione, si fermi”

“Gli atti erano incompleti. Ho invitato a rinviare il Consiglio, rimodellando l’ordine del giorno – sostiene Crescenzio De Paola – e dicendomi pronto a chiamare i Carabinieri se così non fosse stato. La maggioranza, inoltre, ha modificato il titolo del primo punto all’ordine del giorno. Cosa che non può essere fatta in Consiglio. Dopo che i Carabinieri hanno acquisito gli atti, gli ultimi 2 punti sono stati ritirati. Perché?”

Il consigliere Marianna Morello evidenzia poi l’impossibilità di sviluppare la discussione in Consiglio, dopo aver chiesto diverse volte se la documentazione a disposizione della minoranza fosse o meno completa, senza ricevere risposta.

Non si possono approvare atti in bianco – sottolinea Velia De Paola – La maggioranza ha commesso errori grossolani nella convocazione del Consiglio. Ognuno dei 4 punti presentava delle inesattezze”.

Per quel che riguarda l’acquisizione degli atti ed i relativi sviluppi, Crescenzio De Paolo sottolinea: “la documentazione sarà consegnata a chi di dovere. Non sappiamo se ci sia o meno l’ipotesi di reato, ma dovevamo tutelare l’interesse della comunità”.

– Cono D’Elia –


  • Articolo correlato

23/09/2016 – Teggiano: tensione in Consiglio comunale. In aula arrivano i Carabinieri


 

15 Commenti

  1. Sinceramente da esterno visto che non vivo a Teggiano,questa minoranza mi sembra una banda di rosiconi….
    E basta! Non siete stati ELETTI!!!

    • Guardati quanti ricorsi e contro ricorsi ha fatto l’attuale amministrazione quando il sindaco era Cimino e vedi chi sono i rosiconi che non accettano di perdere

      • Il popolo è sovrano…
        Quindi basta rosicare dai…
        Pensate a cose più concrete e non al passato,qua si fa come i bambini io ho la caramella e tu no!!!
        NO ROSIK!!:)

      • Io non rosico proprio per niente… Teggiano ha già un piede nella fossa e con questi ignoranti che abbiamo già visti all’opera per dieci anni con i risultati sotto gli occhi di tutti non credo proprio che la situazione possa migliorare.. Purtroppo il futuro di teggiano non lo vedo proprio bene

  2. Alcuni dei commenti sopra pubblicati fanno soltanto male alla comunità, non è così che si risolvono i problemi di chi sta male e non sa più come fare per tirare avanti. Mi sarei aspettato dalla maggioranza sicuramente più trasparenza, ma dall’opposizione più proposte concrete per il bene del paese, è li che bisogna incalzare l’amministrazione, proponendo azioni concrete e non sicuramente cercando lo scontro è scrivendo commenti illeggibili.

    • Mi spieghi perchè sarebbero commenti illeggibili? È una bugia dire che gli attuali amministratori sono degli ignoranti che dimostrano incompetenza ogni giorno?

    • Hanno passato due anni a fare ricorsi contro cimino e ora pretendono collaborazione? Hanno promesso di tutto in campagna elettorale e ora sembra che il sindaco non esista… Sa solo fare assistenza domiciliare…

      • Non è questo tipo di opposizione che risolve i nostri problemi, secondo me li aggrava. Saremo sempre noi cittadini a pagare il conto. Non credo che la maggioranza pretenda collaborazione dall’opposizione, credo soltanto che sia logico che anche la minoranza faccia delle proposte all’amministrazione e su quelle proposte, magari di buon senso, incalzi la maggioranza……. Lasciamo da parte le polemiche altrimenti non si finisce più ……

  3. Amici concittadini, un POPOLO ha il governo che si merita…….,
    è la scoperta dell’acqua calda……
    facciamo piuttosto il ” mea culpa”, e stimoliamo l’attuale amministrazione a fare il suo dovere….
    non trinceriamoci tutti nei nostri EGOISMI o piccoli interessi……….

  4. Ma solo offese
    Ma xche i sindaci laureati hanno fatto meglio…
    Se gli infermieri devono fare gli infermieri..
    I dottori devono fare i dottori
    Vergognoso
    X Teggiano è un gran danno
    In 40 anni nn si è mai scritta una pagina così pietosa
    Ma quelle poltrone sono così ambite …e perché. …
    Invece di parlare trovate delle buone alternative tra tre anni
    Basta con i vecchi Volponi
    Un altra pagina deve essere scritta fatta di giovani …

  5. C’era da aspettarselo che prima o poi si sarebbero rivelati quelli che sono. Pretendono di amministrare senza saper leggere e scrivere. Dopo aver fatto fuori le teste pensanti, possono solo fare assistrenza domiciliare. Governare è UN’ALTRA COSA!

  6. Quest’amministrazione fa sempre più ridere!!!!un gruppo di incapaci messi li senza cognizione….che vergogna. …un paese come Teggiano caduto così in basso…..pretendono di poter fare quello che vogliono prendendo in giro tutti i cittadini! !!!

  7. Ci si può stupire che una maggioranza guidata da un sindaco che a malapena parla italiano dimostri incompetenza? Che brutta fine che ha fatto questo paese

    • Un sindaco che invece di stare in comune passa il suo tempo andando in giro di casa in casa a fare siringhe… Ma alla fine non fa ne bene né male, semplicemente si limita all’ordinaria amministrazione, un sindaco inesistente… Si vede che lui e la sua maggioranza questo intendevano quando parlavano di Teggiano Europeo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.