Mancano pochi giorni al termine del Giubileo straordinario della Misericordia, proclamato da Papa Francesco e aperto l’8 dicembre dello scorso anno. La fine ufficiale avverrà, infatti, il 20 novembre, con la cerimonia liturgica solenne nella Basilica di San Pietro in Vaticano, presieduta dal Pontefice, e con la chiusura della Porta Santa.

Ieri, in tutte le diocesi del mondo, i Vescovi titolari hanno chiuso le Porte Sante delle loro cattedrali.

Anche la diocesi di Teggiano-Policastro ha vissuto questo momento con particolare intensità: tantissimi i fedeli che si sono ritrovati nella chiesa di San Francesco e che si sono poi spostati in processione verso la Cattedrale di Santa Maria Maggiore, dove Mons. Antonio De Luca ha ufficialmente concluso l’Anno Santo con una Messa solenne.

Alla presenza, tra gli altri, di sindaci ed amministratori del territorio, del Capitano della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, Davide Acquaviva, del Luogotenente della Guardia Finanza di Sala Consilina, Giuseppe Iannarella, del Capo Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Sala Consilina, Luigi Morello, Mons. De Luca ha sottolineato il ruolo fondamentale della famiglia e dei giovani nella società nella quale viviamo, affinchè, alla luce dell’Anno Santo appena terminato, riescano a trovare la Speranza per proseguire nel cammino.

“Per essere dispensatori di Misericordia dobbiamo assimilarla, sperimentarla. La Misericordia ha il grande privilegio creativo di rigenerare le nostre relazioni interpersonali, familiari, sociali ed ecclesiali – ha evidenziato Mons. De Luca nella sua omelia –La dignità umana non è un’opinione, nè una concessione. Non dimentichiamo che noi portiamo in tutto quello che facciamo la presenza del divino”. 

“Molti poveri, bisognosi, italiani e migranti, bussano alle porte delle nostre comunità civili e parrocchiali, cercando solidarietà – ha continuato – Insieme possiamo aprire le porte della Misericordia e insieme risponderemo alla grande responsabilità di edificare il bene comune“.

La celebrazione si è chiusa con la consegna del messaggio del Vescovo De Luca per la conclusione del Giubileo.

– Filomena Chiappardo –


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.