Cambio della guardia all’Istituto delle Maestre Pie Filippini di Teggiano a seguito del trasferimento della Superiora Suor Maria Pia Mezzabarba e di Suor Rossana Marinelli, disposto dalla Madre Provinciale di Roma.

La Comunità di uno degli istituti di suore più importanti presente nel Vallo di Diano perde, d’un colpo solo, due riferimenti straordinari, che in questi ultimi anni hanno operato, assieme alla consorella Suor Assunta Principato, in maniera efficace e coinvolgente, secondo i valori spirituali e le linee educative della Fondatrice, Santa Lucia Filippini.

Ringrazio di vero cuore Suor Maria Pia e Suor Rossana per il prezioso lavoro svolto, in questi ultimi anni, a sostegno della nostra comunità – ha riferito ad Ondanews il Vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro Mons. Antonio De LucaAl tempo stesso colgo l’occasione di augurare buon lavoro a chi prenderà il loro posto, nella certezza che il lavoro finora svolto sarà continuato con la stessa determinazione, la stessa energia e lo stesso entusiasmo. L’Istituto delle Maestre Pie Filippini è una risorsa per il nostro territorio, punto di riferimento per l’educazione di tantissimi bambini”.

La Superiora Suor Maria Mezzabarba è stata trasferita a Roma, presso l’Istituto di Borgata Ottavia, mentre Suor Rossana Marinelli è stata trasferita presso l’Istituto delle Maestre Pie Filippini di L’Aquila.

Al loro posto sono state nominate rispettivamente Suor Ermelinda Panichella, che ha già diretto l’Istituto delle Maestre Pie Filippini di Teggiano negli anni passati, e Suor Maria Lilia Mari.

Ce ne andiamo con un pizzico di tristezza nel cuore perché qui abbiamo passato numerosi anni della nostra missione in maniera straordinaria – hanno riferito ad Ondanews Suor Maria Pia e Suor Rossana – Sono stati anni bellissimi, grazie alla vicinanza sempre attenta e continua del Vescovo De Luca che è stato per noi una guida morale e spirituale, grazie ai parroci, ai tantissimi genitori che ci hanno affidato i loro pargoli, ai docenti che hanno collaborato sempre con grande entusiasmo e con tanta generosità. Per ognuno di loro ci sarà per sempre un posto nel nostro cuore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.